Allestimento primo acquario per Neofita

Non c’è cosa che dia più soddisfazione del riuscire ad accompagnare con successo un neofita alla scoperta di questo fantastico hobby. Come si suole dire: chi parte bene è a metà dell’opera e il mondo dell’acquariofilia non fa eccezione a questa regola; riparare agli errori fatti (sebbene non impossibile) è molto più faticoso, costoso e a volte complesso soprattutto se ci troviamo con dei pesci che non possiamo tenere e non sappiamo più a chi darli.

Allestimento primo acquario

Qualsiasi sia la ragione che ci ha spinto all’acquisto di un acquario non dobbiamo mai dimenticare che all’interno ci andranno a vivere degli esseri viventi, e come è giusto che sia, dovranno essere trattati nel miglior modo che ci è concesso. Chiaro è che non staranno mai bene come in natura, ma se tentiamo di creargli un habitat il più possibile consono alle loro esigenze avremmo fatto sicuramente bene. Da quello che ho potuto vedere esistono due tipologie di Neofita: quello che arriva con la vasca, l’allestimento e i pesci già acquistati, chiedendoci aiuto perché nella stragrande maggioranza dei casi il negoziante gli ha fatto acquistare una marea di cose superflue e fatto mettere 50 pesci per litro di acqua; e quello che invece deve ancora muovere il suo primo passo. Vediamo insieme cosa accade.

La scelta dell’acquario

Quando arriva un Neofita che ha già fatto i suoi acquisti (in genere vasca ed allestimento) la cosa più triste è dovergli comunicare che la vasca che ha scelto è inadatta ai pesci che vorrebbe allevare. Purtroppo, la tendenza degli ultimi anni, è quella di vendere vasche molto piccole (da 20 ai 40 litri) illudendoci di poterci mettere chissà quante varietà di pesci. Nulla di più errato…a mio avviso in vasche inferiori ai 30 litri non dovrebbe essere tenuto alcun pesce (al massimo lumachine e gamberetti) e in quelle dai 30 ai 50L solo alcune particolari specie. Altra cosa che non tutti sanno, è che vasche piccole corrispondono a grandi problemi.

Allestimento primo acquario per Neofita

Allestimento primo acquario per Neofita

In pochi litri errori nei valori chimici, nelle dosi dei fertilizzanti ecc. saranno difficilmente perdonati; in buona sostanza richiedono una manutenzione e una cura che dovrebbe essere riservata ai soli esperti. Da ciò ne possiamo dedurre una delle regole base di questo hobby: scegliere la vasca in funzione dei pesci che desideriamo allevare. Quando questo non è possibile magari per ragioni di spazio, dobbiamo essere coscienti che dovremmo in qualche modo orientare le nostre preferenze verso le possibilità che il litraggio adottato ci consente.

L’allestimento dell’acquario

Il fondo e tutto l’allestimento (radici, legni, rocce, ecc) dovrebbe essere scelto non in base ai nostri gusti personali, o quantomeno non solo a quelli, ma andando a vedere l’habitat dei futuri inquilini. Fondo sabbioso o ghiaino, fondi scuri o chiari, non sono indifferenti…potremmo causare problemi di timidezza dei pesci o peggio farli ferire su arredi inadatti alle loro caratteristiche morfologiche.
La cosa migliore da fare è mettere da parte la fretta e studiarsi per bene il tutto. Cosa accade se non lo si è fatto e ci troviamo già con tutto pronto? Le alternative sono due: se siamo in tempo possiamo provare a farci cambiare gli acquisti dal negoziante oppure, in caso contrario, dovremmo scegliere i pesci in funzione di ciò che abbiamo acquistato.

E ora l’attesa

Abbiamo finalmente allestito la vasca dei nostri sogni, avviato il filtro e ora? La regola è solo una: pazienza. Il filtro dovrà maturare per almeno un mese prima di poter inserire la fauna. Non facciamoci convincere a mettere miracolosi attivatori batterici nel filtro che ci promettono l’inserimento dei pesci dopo una settimana perché non servono a nulla. Aiuteremo la maturazione del filtro mettendo un pizzico di mangime sulle spugne del filtro e poi ci siederemo in poltrona ad attendere. Nessun cambio d’acqua, nessuna sifonatura del fondo, non tocchiamo nulla nel filtro.

L’unica cosa che si può fare nel frattempo è la piantumazione…quindi potrete sbizzarrivi nella scelta delle piante e nello studio della loro posizione migliore. Ma se avete messo i pesci prima di questo tempo perché mal consigliati che si fa? Si corre ai ripari….armatevi di test per la lettura dei valori dell’acqua e non appena si verifica la presenza di Nitriti (potenzialmente letali per i pesci) andrete a fare dei cambi parziali d’acqua e, ove necessario, si interverrà con appositi prodotti (Toxivec).

Finalmente è arrivato il momento di inserire i pesci

E’ trascorso il periodo di maturazione, abbiamo verificato i valori dell’acqua con gli appositi test e sistemato gli stessi in funzione degli ospiti futuri, siamo pronti. Ricordiamoci che i pesci non andranno inseriti tutti insieme per non rischiare il collasso del filtro appena maturo, si inizia dai più piccoli e poi a distanza di qualche settimana si inseriscono gli altri.

Una problematica in cui si incappa sovente, è quella di neofiti che hanno acquistato pesci del tutto inadatti alla propria vasca e magari anche incompatibili tra loro perché richiedono diversi valori chimici (il cosiddetto “fritto misto”). Come si ovvia a questo? In via preventiva andando dal negoziante con la lista specifica di ciò che vogliamo, questo perché nel 90% dei casi qualora andassimo senza le idee ben chiare in testa è sicuro che torniamo a casa con di tutto e di più…ricordiamoci che a loro spesso interessa solo vendere. Se il danno è fatto…proviamo a chiedere al negozio in questione se ci prende indietro i pesci in cambio di altro (piante, arredi, altri pesci adatti) oppure se riusciamo a regalarli a qualcuno.

Consigli conclusivi

Fate tutte le domande che volete, non abbiate timore di porre quesiti “stupidi” perché molto spesso le domande più pericolose sono proprio quelle non fatte, e noi siamo qui per questo…per aiutarvi e a fare in modo che non capitino quei disastri che poi fanno venir voglia di svuotare tutto e metter l’acquario in soffitta.

Articolo di: Sara

Sull’argomento acquario potrebbero interessarti:

OffertaPiù venduti - Posizione n. 1
Wave Acquario Laguna LED 30
26 Recensioni
Wave Acquario Laguna LED 30
  • Con sistema di illuminazione e filtraggio inclusi.
  • Impianto di illuminazione con 6 led bianchi x 0,5w, per un totale di 3w.
  • Filtro interno a cascata con pompa di riciclo.
OffertaPiù venduti - Posizione n. 2
Haquoss, Evolution 40 Acquario 40X25X34H cm, 21 Litri, con Luce a LED 4 Watt, Versione Luxury, Completamente...
42 Recensioni
Haquoss, Evolution 40 Acquario 40X25X34H cm, 21 Litri, con Luce a LED 4 Watt, Versione Luxury, Completamente...
  • Completo di tutti gli accessori
  • Di facile installazione
  • Pratico e semplice da gestire
Più venduti - Posizione n. 3
Acquario Nanolife Kidz 30 bianco Zolux
2 Recensioni
Acquario Nanolife Kidz 30 bianco Zolux
  • ACQUARIO PER PESCI ROSSI VASCA NANOLIFE KIDZ 30 BIANCO 8 LITRI 30 X 15 X 20H CM
OffertaPiù venduti - Posizione n. 4
Aspirapolvere elettrico del pesce di pesce Sifone azionato ghiaia filtro dell'acqua del pulitore della rondella della...
33 Recensioni
Aspirapolvere elettrico del pesce di pesce Sifone azionato ghiaia filtro dell'acqua del pulitore della rondella della...
  • Regolare liberamente le diverse lunghezze: 62cm / 73cm / 100cm, adatto sia all'acquario poco...
  • Può pulire ghiaia, sifonare l'escrezione dei pesci e altri sporcizia in modo efficace senza...
  • Ideale per la pulizia completa dell'acquario o per la manutenzione rapida e effettivamente il lavoro...
Più venduti - Posizione n. 5
SHRIMP SET SMART 2 LED 20 WHITE AQUAEL CARIDINE PESCI PIANTE ACQUARIO COMPLETO
4 Recensioni
SHRIMP SET SMART 2 LED 20 WHITE AQUAEL CARIDINE PESCI PIANTE ACQUARIO COMPLETO
  • SHRIMP SET SMART 2 20 WHITE AQUAEL MINI ACQUARIO COMPLETO PER CARIDINE PIANTE PICCOLI PESCI
  • plafoniera LEDDY SMART PLANT 2 6W 8000K filtro interno Pat Mini 4W; portata regolabile da 50 a 400...
  • coperchio in vetro antiappannamento tappetino sotto vasca in gomma confezione CrusTabs

Allestimento primo acquario per Neofita
Vota questo articolo

Forum Plus

Amministratore del sito Forum Plus, appassionato di Internet, informazione e cultura.

Condividi
  • 1
  •  
  •  

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Nota: Devi accettare la Privacy Policy per inviare un commento. Qualsiasi tipo di commento non inerente all'argomento verrà immediatamente cancellato.

tredici − cinque =