Forum Plus: Scienza, cultura, arte e curiosità, tutto in un unico sito.

Discosoma mushroom [Corallo fungo]

Il Discosoma mushroom detto anche “corallo fungo“, dall’inglese Mushroom è un corallo adatto al principiante tra i più resistenti che si trovano comunemente nelle nostre vasche. Il Discosoma mushroom è uno dei pochi coralli soft che può tollerare cattive condizioni di acqua per brevi periodi di tempo.

Discosoma mushroom

Discosoma

Anche un aumento eccessivo di nitrati senza subirne conseguenze, se ne possono trovare in molte gamme di colori e dimensioni sopratutto è molto richiesto per la caratteristica di aggiungere del colore in vasca.

Discosoma mushroom

I coralli Discosoma mushroom sono facilmente reperibili nella maggior parte dei negozi locali oppure di reef on-line ad un costo abbastanza sostenibile che varia in base alla quantità voluta. Essendo un corallo che può adattarsi tranquillamente a qualsiasi valore in acqua per mantenerlo in una perfetta condizione. Necessita anch’esso di specifici valori come una salinità intorno ai 1025-1027 i nitrati al di sotto dei 10 mg/l. Tollerano livelli più alti per brevi periodi, una temperatura di 26°, un livello di fosfati al di sotto dei 0,05 ppm (parti per milione) una durezza dKH intorno ai 9 con un pH che oscilla tra 8.0 e 8.3.

Il fattore illuminazione non è importante perché richiede una potenza moderata e bassa quindi il posizionamento è preferibile distante da una luce diretta, come il movimento dell’acqua che deve essere moderato e non direttamente sul corallo. Il Discosoma mushroom non ha una struttura calcificata scheletrica quindi può tollerare oscillazioni di alcalinità, calcio e magnesio rispetto ad altri coralli. Tuttavia in caso di forti cambiamenti di pH, temperatura e salinità per lunghi periodi potrebbero presentarsi dei problemi come un qualsiasi altro corallo.




Discosoma mushroom: Illuminazione in acquario

Un problema che si potrebbe presentare è che con una scarsa illuminazione esso inizierà a perdere colore cambiando forma trasformandosi in un imbuto segno che è alla ricerca di più luce tentando di raggiungerla. Al contrario quando la luce sarà distribuita in modo corretto e uniforme questo sarà completamente disteso e aperto sulla superficie dove sarà ancorato mostrandovi tutta la sua colorazione. Invece se il livello d’illuminazione è troppo intenso (troppo vicino alle lampade) il fungo inizierà a ritirarsi il più possibile perdendo il suo colore, quindi optate per una collocazione plausibile in relazione alla giusta luce che non deve essere troppo debole e diretta.

L’illuminazione è anche un fattore molto importante per il suo nutrimento perché esso contenendo zooxantelle al suo interno sfrutta la potenza luminosa delle vostre lampade per ottenere buona parte dei nutrienti che servono al proprio sostentamento. Anch’esso come altri coralli può ottenere i nutrienti necessari anche dall’acqua in forma di microplankton e zooplancton.

Come altri coralli a fungo, anche i Discosomi hanno una propria forma di difesa naturale per proteggersi che consiste in una sorta di tentacolo urticante che si estenderà fuori dal suo cappello se attaccato, per questo in fase di allestimento potrebbe essere nocivo ad altri coralli se troppo vicini, in questo caso si consiglia uno spazio minimo di 3/4 cm.

Sull’argomento acquario marino

Discosoma mushroom [Corallo fungo]
Vota questo articolo



Forum Plus

Amministratore del sito Forum Plus, appassionato di Internet, informazione e cultura.

Condividi
  • 1
  •  
  •  

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Nota: Devi accettare la Privacy Policy per inviare un commento. Qualsiasi tipo di commento non inerente all'argomento verrà immediatamente cancellato.

12 + otto =