Come fare foto perfette ad un matrimonio

Come fare foto perfette? Non avresti mai aspettato di trovarti in questa situazione, ma ci sei: ti hanno chiamato per un servizio fotografico per matrimonio. Non sai perché anziché cercare un fotografo, i tuoi amici o parenti abbiano scelto te, ma comunque non vuoi rovinare il loro giorno più bello della vita.

Come fare foto perfette ad un matrimonio

Come fare foto perfette ad un matrimonio

Come fare foto perfette ad un matrimonio? Collabora con gli sposi

Sebbene tu lo stia facendo solo per il rapporto che ti lega a loro, gli sposi, o meglio, la sposa, sicuramente avrà delle pretese particolari. Per evitare di farti rinfacciare a vita un servizio che non gli piace, ti consiglio di collaborare con loro a stretto contatto, chiedendo lo stile preferito, e i loro gusti anche nel post produzione.

Parola d’ordine: organizzazione!

Fondamentale in un giorno caotico come quello del matrimonio, è essere super organizzati, soprattutto se non hai esperienza. Scriviti gli indirizzi e i posti dove gli sposi andranno e dove intendono realizzare gli scatti. Preferibile è realizzare un piccolo sopralluogo in modo da avere ben chiaro quello che vorresti ottenere dagli sposini, magari qualche posa e qualche idea per degli oggetti da fotografare in quei dati punti.

Tutto può andare storto!

Tieni a mente che in questa giornata tutto può andarvi storto. Per evitare che al momento del cambio delle fedi ti possa ritrovare con le pile scariche e senza alcuna batteria di ricambio, ricorda di portare dei cambi per batterie, flash e quant’altro, in modo da essere preparato a qualsiasi eventualità. Importante è avere un corpo macchina di ricambio, in caso di guasto del primo corpo macchina, e che funga anche da secondo corpo macchina per montare un’obiettivo zoom o un’ottica fissa in modo tale da non dover cambiare continuamente obbiettivi.

Fai lavorare anche gli sposi

Come dicevo all’inizio, lavora a stretto contatto con gli sposi, e fai lavorare un po’ anche loro. Chiedi, ad esempio, una lista dei parenti e amici da fotografare insieme, le foto che vogliono fare solo con una o due persone (oltre a quelle classiche con i genitori) e tutto il sostegno possibile perché il lavoro sia impeccabile. E’ importante anche capire il taglio del servizio fotografico che vogliono, se più improntato sulla posa, piuttosto che sulla spontaneità. Si poco invadente, e quando capisci che gli sposi hanno bisogno di un po’ di privacy per stare con i parenti , non fotografarli, e attendi che si rimettano a tua disposizione. Ne saranno lieti.

Ricorda di fare più foto possibili

Meglio una foto in più, che in meno. Questo matrimonio potrebbe essere un punto di partenza per una tua futura attività, e il risultato deve essere più completo possibile. Non dimenticare di fotografare i dettagli, gli anelli, i fiori, un particolare che vi ha stuzzicato l’estro e cui vuoi dare risalto. Gli scatti devono essere continui ma non casuali, ad esempio, al ricevimento è inutile, oltre che controproducente dal punto di vista fotografico, scattare foto mentre gli sposi o gli invitati mangiano. In questo frangente potreste approfittarne anche voi per riposarvi un po’.

Sii presente!

Farsi chiamare dagli sposi per una foto ed essere beccati a mangiare una pizzetta rustica non è molto professionale: quindi fai in modo di essere sempre reperibile e di capire i momenti essenziali in cui gli sposi hanno bisogno di te.

Portati un cornetto e un santino!

Questo consiglio può sembrare solo un monito scherzoso: non è così. Quando bisogna realizzare un servizio fotografico per i matrimoni, bisogna munirsi di Santa pazienza, bisogna avere molta fortuna e pregare molto il proprio Santo Protettore. Detto questo, se non ti ho spaventato troppo, buon lavoro!

Macchine fotografiche consigliate

Consigli su quali macchine fotografiche utilizzare per scattare foto perfette:

Come fare foto perfette ad un matrimonio
Vota questo articolo

Forum Plus

Amministratore del sito Forum Plus, appassionato di Internet, informazione e cultura.

Condividi
  •  
  •  
  •  

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Nota: Devi accettare la Privacy Policy per inviare un commento. Qualsiasi tipo di commento non inerente all'argomento verrà immediatamente cancellato.

4 × tre =