Come arredare casa per la prima volta

In questa guida vedremo come arredare casa senza dover necessariamente spendere un patrimonio di soldi. Se improvvisamente abbiamo bisogno di una casa piena di mobili e in fretta, ma soprattutto, senza spendere molti soldi, questa guida fa per voi.

Come arredare casa

Finalmente abbiamo raggiunto il traguardo di aver comprato la nostra prima casa. Al suo interno avremo bisogno di molti più mobili in confronto ad un piccolo appartamento. Con che mobili possiamo riempire tutto questo spazio vuoto? Per quanto vorremmo arredare la nostra nuova casa con mobili nuovi, la maggior parte di noi non ne ha la possibilità economica.

Come arredare casa per la prima volta

Come arredare casa per la prima volta

Mentre alcuni mobili saranno necessari, non saremo in grado di sapere con certezza un costo complessivo dell’arredamento che ci occorre senza fare prima un inventario. Per fare prima di tutto un inventario, bisogna dare un’occhiata a tutto ciò che già si possiede. Iniziamo con i mobili di base e passiamo agli oggetti più piccoli come vestiti e accessori.

Dobbiamo valuta ogni articolo in base alla sua utilità, condizione e se si adatta o meno al nostro stile personale. Creiamo una lista e separiamo le nostre cose in tre categorie:

  1. Da tenere
  2. Forse da tenere
  3. Da sbarazzarsene

Decidiamo dove collocare ciascun oggetto nella nuova casa. Se qualcosa non si adatta al nostro nuovo ambiente, consideriamo l’idea di sbarazzarcene.

Come arredare casa con budget ridotto

Oltre a questa guida, potrebbe interessarti anche questa sulle idee per arredare con poco budget. Avere tutte le idee possibili non è di certo una cattiva idea per arredare casa con un budget ridotto. Dal momento che acquistare una casa è una spesa enorme, le persone di solito hanno un budget limitato per gli arredi una volta entrati in casa.

Questa situazione, unita all’eccitazione di progettare i propri spazi per la prima volta, può portare a costosi errori. I nuovi proprietari di casa si potrebbero indebitare consumando l’intero budget rendendo una stanza perfetta fino all’ultimo dettaglio, ma senza soldi per altri elementi essenziali.

Non è necessario che le cose vadano così. Gli interior designer non vogliono che si sappia che non è assolutamente necessario arredare una casa pezzo per pezzo, piuttosto che concentrarsi su una stanza alla volta. Bisogna assicurarsi di avere alcuni elementi essenziali come un letto, una cassettiera, un divano e un tavolo da pranzo.

Leggi anche:
Cantinette vino

Devono essere disponibili al trasloco, il resto può essere acquistato nel tempo. Dopo aver valutato il tutto, bisogna determinare che cosa manca. Elenchiamo gli elementi necessari per riempire casa, ordiniamoli in ordine di priorità. Quindi, prendiamoci un po ‘di tempo per decidere quanto realisticamente spenderemo in mobili e per gli altri acquisti.

Questo elenco andrà tenuto sempre a portata di mano, in modo da poter fare riferimento ad esso ogni volta che si ha qualche soldo in più da spendere.

Spendere il giusto necessario

Esistono svariati metodi per arredare casa senza bisogno di andare in negozi costosi o di lusso. Se i nuovi mobili non rientrano nel nostro budget, è il momento di essere creativi. Fortunatamente, ci sono molti modi per trovare mobili a prezzi accessibili o di seconda mano. Tutto ciò di cui avremo bisogno è un occhio più attento alla qualità e allo stato dei mobili.

Cerchiamo in negozi dell’usato e in negozi di mobili nella nostra zona di residenza e visitiamoli regolarmente per avere un’idea del loro inventario. Controlliamo gli altri siti di vendita. Prestiamo attenzione alle vendite in piazza o in locali e nei mercati delle pulci. Potrebbe anche essere una buona idea far sapere agli amici e alla famiglia che ne hai bisogno.

Assicuriamoci di dare una valutazione ferma a qualsiasi oggetto di seconda mano prima di accettare di portarceli a casa. Assicuriamoci che abbiano tutte le loro parti necessarie, che siano strutturalmente solide e abbastanza pulite. Sarebbe meglio trovare mobili che siano in linea con il nostro stile personale.

Bricolage

Se sei disposto a fare un piccolo sforzo in più, è possibile rendere i singoli pezzi di arredamento come se fossero parte di un set coordinato. Per quanto riguarda i mobili, la maggior parte delle volte è necessario seguire dei tutorial sul fai-da-te e saper dare alcune mani di vernice. Per farcela, il primo passo è trovare ispirazione per il design.

Cerchiamo tra alcuni siti di interior design finché non troviamo alcune foto che mostrano un’estetica che ci piace. Quindi, cerchiamo un video o un tutorial magari su Youtube che ci spieghi chiaramente il processo. Capire come arredare casa per la prima volta può essere travolgente. All’improvviso ci si ritrova con molto più spazio e con nulla per riempire.

Altri articoli e guide che riguardano la casa e il giardino che ti potrebbero interessare:

Vota questo articolo