Forum Plus: Scienza, cultura, arte e curiosità, tutto in un unico sito.

Il corpo umano

Il corpo umano riesce a trattenere quasi 60 litri d’acqua e mezzo litro di acido cloridrico e contiene fosforo. Il corpo umano è di sicuro la macchina più complessa che possiamo trovare in natura.

Il corpo umano: Le ossa

Ogni azione del nostro corpo, nasconde moltissime funzioni. Al centro del corpo umano, abbiamo uno scheletro costituito da ben 206 ossa rigide. Lo scheletro, ci garantisce la nostra posizione eretta ed è un’ottima protezione per gli organi interni. Il cervello ad esempio, che è l’organo più importante del corpo umano, è protetto da ben 22 ossa. Queste ossa sono tutte fuse tra loro per formare un casco naturale; il teschio. Le ossa più robuste, sono quelle che devono supportare il peso di tutto il corpo, le ossa delle gambe.

Lo scheletro del corpo umano vista frontale e posteriore di tutte le ossa

Il corpo umano – Lo scheletro

Sono in grado di supportare stress dovute ad una caduta che potrebbero addirittura rompere del granito. L’attività fisica, oltre che essere salutare per tutto l’organismo, rafforza anche le ossa. Le cellule, lavorano di continuo per mantenere in forma le ossa. Ogni circa 10 anni, le cellule restaurano completamente lo scheletro. Quindi, qualsiasi sia l’età di una persona, lo scheletro in realtà non ha più di 10 anni.

La pelle

La pelle che ricopre il corpo umano, è di un peso di circa 4 Kg. Lo strato esterno della pelle, è costituito da cellule morte. Queste cellule, si sovrappongono l’una sull’altra come le tegole di un tetto rendendo il corpo impermeabile all’acqua. La pelle inoltre, impedisce la fuoriuscita della nostra acqua e impedisce l’ingresso di sostanze nocive esterne. Si tratta di un eccezionale barriera per il nostro corpo ma deve essere necessariamente flessibile. La pelle non è un organo inerte, è attivo e impedisce il surriscaldamento del corpo. Infatti, durante l’attività fisica, i muscoli producono un calore tale da poter far bollire l’acqua all’interno di una pentola.

Epidermide e derma - La pelle che riveste il corpo umano

Epidermide e derma – La pelle

Se non ci fosse la pelle, tutto questo calore potrebbe danneggiare gli organi interni. Sotto la pelle, esistono milioni di unità che controllano la temperatura corporea; le ghiandole sudoripare. Queste ghiandole, sono piene di liquido che fuoriesce quando il corpo si surriscalda producendo delle gocce di liquido sulla pelle che chiamiamo sudore. Il sudore, evaporando sottrae calore alla pelle e quindi raffredda il corpo. Durante un intensa attività fisica, il corpo umano può arrivare ad espellere anche fino ad un litro di sudore in una sola ora.

Collagene della pelle

La pelle è inoltre molto resistente, infatti, sotto la superficie cutanea si trova la fibra di collagene. Questa fibra, è davvero molto resistente. La guarigione della pelle in caso di tagli, è davvero affascinante. Dopo un taglio, possono essere recisi centinaia di vasi sanguigni. La ferita viene inondata di sangue che però porta riparazione. Le piastrine contenute nel sangue creano una sorta di tappo emostatico riducendo il sanguinamento. Le proteine, costruiscono dei filamenti formando la crosta. Una volta che la crosta si è solidificata, si contrae, portando molto vicini tra loro i margini della ferita. In fine. la crosta si stacca lasciando al suo posto della pelle nuova.




L’orecchio e l’equilibrio

All’interno dell’orecchio, ci sono due organi dalla forma di sacco. Ogniuno di esso, contiene una sostanza gelatinosa con dei cristalli sulla loro superficie. Quando incliniamo la testa, questi cristalli vanno verso il basso. A questo punto, le cellule nervose contenute nello strato gelatinoso inviano segnali elettrici al cervello. Così, possiamo sapere in che direzione stiamo inclinando la testa. Queste cellule nervose inviano gli impulsi al cervello con una precisione tale da poterci far capire anche quando incliniamo la nostra testa di pochi decimi di millimetro. La gravità gioca un ruolo fondamentale nel nostro equilibrio.

Le mani e il cervello

Le mani sono in assoluto le parti del corpo umano con più parti che possono eseguire dei movimenti. Nelle mani sono presenti più muscoli che in altre parti del corpo. Tutti questi muscoli e le svariate parti della mano, ci permettono di poter fare un enorme numero di diversi movimenti. Le nostre mani sono il frutto di una lunga evoluzione partendo dagli uomini primitivi. Oggi, il normale utilizzo delle nostre mani vuol dire inviare al nostro cervello milioni di impulsi al secondo. Il cervello è in grado di elaborare tutte queste informazioni sostanzialmente perché riesce a farlo in maniera unica suddividendo tutti i lavori tra i suoi miliardi di cellule. Il cervello funziona grazie a milioni di connessioni elettriche. La lingua è cosparsa da circa 9.000 sensori chimici mentre alle papille gustative bastano pochissime molecole per capire se una sostanza è salata, acida, amara o dolce.

Come è fatto il cervello, l'organo più importante di tutto il corpo umano.

Il cervello

Anche tutte queste informazioni vengono inviate al cervello in grande numero e tutte elaborate in poche frazioni di secondo. Il cervello gioca un ruolo fondamentale nella vista. Un immagine che colpisce la retina, stimola un grande ondata di attività elettriche che vengono inviate al cervello viaggiando lungo il nervo ottico. In poche frazioni di secondo, il cervello suddivide tutte queste attività elettriche in milioni di frammenti di informazioni. Queste informazioni, descrivono colori, forme, dimensioni e altre informazioni sugli oggetti e su quello che stiamo guardando. Alla fine, il cervello ricostruisce tutte queste informazioni in un immagine che solo noi siamo in grado di poter interpretare.

Le cellule

L’intero corpo umano è costituito da cellule o da materiali prodotti dalle cellule come le ossa o la pelle. Tutti gli organi e gli apparati sono costituiti da cellule. Anche il cervello è composto da cellule ed invia segnali elettrici tra una cellula all’altra permettendo il pensiero. Qualsiasi tipo di cellula nel nostro corpo, opera allo stesso modo e hanno lo stesso tipo di struttura. All’interno di una cellula, viene prodotta energia e proteine. Il nucleo, è il centro di controllo di una cellula e contiene il DNA. Il DNA è il codice che dice ad una cellula come assemblare la sua struttura. Le istruzioni contenute all’interno della cellula, le dicono come modificarsi per svolgere nuove funzioni. Le cellule inoltre, comunicano fra loro. Ad esempio, se c’è una ferita, una cellula invia segnali di allarme ad altre cellule per poter riparare il danno. In questo modo, si riesce ad ottenere l’intero bilanciamento del corpo.

Sull’argomento corpo umano

Un altro articolo che ti potrebbe interessare: L’organizzazione del corpo umano.

Il corpo umano
10 (100%) 2 votes



Forum Plus

Amministratore del sito Forum Plus, appassionato di Internet, informazione e cultura.

Condividi
  • 1
  •  
  • 1

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Nota: Devi accettare la Privacy Policy per inviare un commento. Qualsiasi tipo di commento non inerente all'argomento verrà immediatamente cancellato.

3 × quattro =