Forum Plus: Scienza, cultura, arte e curiosità, tutto in un unico sito.

I cinque casinò più belli d’Europa

Durante i viaggi in giro per l’Europa ci sarà sicuramente capitato di sentir nominare alcuni tra i casinò più famosi, come non solo sede del gioco d’azzardo, ma anche come punti di interesse storico o culturale della zona.

Molti scelgono infatti di visitare i più noti casinò durante i propri viaggi, per giocare o anche solo per osservarli. Vediamo quali sono i casinò più belli d’Europa, che certamente meritano una visita. Ma se non volete scomodarvi dal vostro divano potete anche dare un’occhiata a bookmakers aams.

Casinò di Monte Carlo

Uno tra casinò più belli fu progettato nell’Ottocento da Charles Garnier, architetto dell’Opéra di Parigi. Il casinò è costruito in stile secondo impero, una sorta di neobarocco, in voga in Francia durante il regno di Napoleone III. La sua apertura risale al 1856, due anni dopo la legalizzazione del gioco d’azzardo da parte di Florestano I di Monaco.

I cinque casinò più belli d’Europa

I cinque casinò più belli d’Europa

Il principe Carlo III ordinò poi la costruzione del nuovo quartiere Monte Carlo, del cui progetto faceva parte la costruzione di un nuovo casinò. Nel corso del secolo il successo del casinò porto ad una vasta speculazione edilizia, che ha portato Monte Carlo ad avere l’aspetto che conosciamo oggi.

Casinò di Londra

La città vanta un gran numero di casinò, oltre una dozzina solo nel centro della città. Il più noto è sicuramente il The Casino at the Empire, che si trova molto vicino a Piccadilly Circus, in Leicester Square. Il casinò è noto soprattutto per essere stato eletto sede europea delle World Series of Poker, l’evento sportivo dedicato al poker più prestigioso del mondo, ottenendo quindi un prestigio pari a quello dei casinò di Las Vegas.

Questo casinò non è però solamente una serie di sale in cui giocare, ma è anche noto per l’organizzazione di serate a tema e spettacoli nel suo cinema e nei suoi ristoranti e bar.

Casinò di Stoccolma

Molto suggestivo dal punto di vista architettonico è il casinò di Stoccolma. Il Cosmopol è tra i casinò più belli del mondo, per la sua caratteristica di essere situato all’interno di un palazzo settecentesco. Composto di quattro piani con soffitti a volta alti quasi venti metri, l’edificio, che era precedentemente la sede di un teatro, ha accolto il casinò dal 2003.

Questa è l’unica live poker room legale nella città e vanta diversi tornei, tra cui il più ricco è certamente lo Swedish Open, che si tiene a fine ottobre.

Casinò di Venezia

Il casinò di Venezia, oltre ad essere tra i più belli, è anche una testimonianza storica. È ospitato all’interno di Ca’ Vendramin Calergi, un palazzo settecentesco affacciato sul Canal Grande. La sua facciata rappresenta una delle massime rappresentazioni del Rinascimento veneziano, essendo una locale interpretazione di Palazzo Rucellai a Firenze, la cui facciata fu progettata da Leon Battista Alberti.

La casa da gioco di Venezia è la più antica del mondo: fu fondata infatti nel 1638. Al suo interno troviamo anche il noto ristorante Wagner, che rivisita piatti della tradizione veneziana. Le sue sale sono spesso sede di prestigiosi tornei, tra cui il Texas hold ’em poker.

Casinò di Malta

L’isola, come è noto brulica di casinò. Tra i casinò più belli troviamo certamente il casinò Dragonara. Esso è ospitato in un imponente palazzo che, con il suo interminabile colonnato, ricorda un tempio greco stagliato sul promontorio St. Julian. Suggestiva è la sala poker affacciata direttamente su St. Georges Bay. Il casinò ospita anche un noto ristorante, gestito dallo chef italiano Claudio Schiavone.


Altri articoli a tema “Turismo” che ti potrebbero interessare:

Condividi
  •  
  •  
  •