Ittero, cause e rimedi

Ittero è un termine usato per descrivere una sfumatura giallastra sulla pelle e nella parte di colore bianco degli occhi. Il colore della pelle e il bianco degli occhi varieranno in base ai livelli di bilirubina. La bilirubina è un materiale di scarto presente nel sangue. Livelli moderati portano a un colore giallo, mentre livelli molto alti porteranno a un colore marrone.

Ittero

Ittero

Di Sab3el3eish – Opera propria, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=9609147.

Può apparire in persone di tutte le età e di solito è il risultato di una malattia di base. L’ittero indica solitamente un problema con il fegato o il dotto biliare. In questo articolo vedremo perché si verifica, come viene diagnosticato e come trattare questa malattia.

Causa dell’ittero

L’ittero è causato da un accumulo di bilirubina, un prodotto di scarto nel sangue. Un fegato infiammato o un dotto biliare bloccato possono causare ittero e altre condizioni. I sintomi sono l’ingiallimento della pelle e del bianco degli occhi, urine scure e prurito. La diagnosi di ittero può comportare una serie di test. Il fegato filtra i rifiuti dal sangue, ma quando la bilirubina raggiunge il fegato, altre sostanze chimiche aderiscono ad essa risultante in una sostanza chiamata bilirubina coniugata.

Leggi anche:
Training autogeno

Il fegato produce la bile e la bilirubina coniugata viene introdotta in questa sostanza e lascia il corpo. È questo tipo di bilirubina che conferisce il suo colore marrone. Se c’è troppa bilirubina, può fuoriuscire nei tessuti circostanti. Questo è noto come iperbilirubinemia e provoca l’ingiallimento della pelle e degli occhi.

I fattori di rischio dell’ittero si verificano più spesso a causa di un disturbo di base che provoca la produzione di troppa bilirubina o impedisce al fegato di sbarazzarsene. Entrambi causano il deposito della bilirubina nei tessuti. Le varie malattie che possono causare l’ittero sono le infiammazioni acute del fegato.

Leggi anche:
Smarter LifeStyle

In caso di infiammazione, viene influenzata la capacità del fegato di coniugare e secernere la bilirubina causando un’ostruzione. Un’altra causa è l’infiammazione del dotto biliare. Questa condizione può prevenire la secrezione della bile e l’eliminazione della bilirubina causando ittero.

Anche un blocco del dotto biliare può esserne la causa perché impedisce al fegato di eliminare la bilirubina. Tra le altre cause, l’anemia emolitica si verifica quando la produzione di bilirubina aumenta in caso di grandi quantità di globuli rossi.

Trattamento e prevenzione dell’ittero

L’obiettivo del trattamento per l’ittero è quello di porre fine alla causa e non ai sintomi. L’ittero indotto dall’anemia può essere trattato aumentando la quantità di ferro nel sangue, prendendo integratori di ferro o mangiando più cibi ricchi di ferro. L’ittero indotto dall’epatite richiede farmaci antivirali o steroidei. I medici possono trattare l’ostruzione indotta da ittero rimuovendolo chirurgicamente.

Leggi anche:
T5 Hardcore

Se però l’ittero è stato causato dall’uso di un farmaco, il trattamento prevede il passaggio a un altro farmaco alternativo. L’ittero è correlato alla funzionalità epatica ed è essenziale che le persone mantengano in salute il fegato seguendo una dieta equilibrata, facendo esercizio regolarmente e non abusando di alcol.

Sintomi dell’ittero

I sintomi dell’ittero possono essere visibili da una tinta gialla sulla pelle che di solito inizia sulla testa e si diffonde in tutto il corpo. Altri sintomi possono essere l’urina scura, prurito, dolore addominale, perdita di peso, vomito e febbre. Il prurito che accompagna l’ittero a volte può essere così intenso che i pazienti arrivano a graffiarsi la pelle rendendola ruvida. Se un dotto biliare bloccato causa ittero, può verificarsi sanguinamento incontrollato.

Leggi anche:
Malanoma

Questo perché il blocco causa una carenza di vitamine necessarie per la coagulazione. L’ittero epatocellulare si verifica a seguito di una malattia o lesione epatica. L’ittero emolitico invece, si verifica a seguito dell’emolisi o della degradazione accelerata dei globuli rossi con conseguente aumento della produzione di bilirubina.

L’ittero ostruttivo si verifica a seguito di un blocco nel dotto biliare che impedisce alla bilirubina di lasciare il fegato. I globuli rossi nel corpo di un bambino spesso si rompono e vengono sostituiti. Ciò causa la produzione di più bilirubina. Inoltre, i fegati dei bambini sono meno sviluppati e, quindi, meno efficaci nel filtrare la bilirubina dal corpo.

Leggi anche:
MKROYO Saturimetro

I sintomi di solito si risolvono senza trattamento entro un periodo di due settimane. Tuttavia, i bambini con livelli estremamente elevati di bilirubina richiederanno un trattamento con una trasfusione di sangue. In questi casi, il trattamento è fondamentale poiché l’ittero nei neonati può portare al kernittero, un tipo molto raro di danno cerebrale permanente.

Livelli di bilirubina e diagnosi

Il livello di bilirubina è definito da un esame del sangue chiamato test della bilirubina. Questo test misura i livelli di bilirubina non coniugati o indiretti che sono responsabili della comparsa dell’ittero. I livelli di bilirubina sono misurati in milligrammi per decilitro. Molto probabilmente, i medici utilizzeranno un esame fisico per diagnosticare l’ittero e per confermare i livelli di bilirubina prestando molta attenzione all’addome, cercano tumori e controllando la fermezza del fegato.

Un test di funzionalità epatica serve per determinare se il fegato funziona correttamente o meno. Se un medico non riesce a trovare la causa, è possibile richiedere un esame del sangue per controllare i livelli di bilirubina e la composizione del sangue. Il test della bilirubina serve per trovare un alto livello di bilirubina non coniugata rispetto ai livelli di bilirubina coniugata che suggerisce l’ittero emolitico.

L’emocromo completo misura i livelli di globuli rossi, globuli bianchi e delle piastrine. Come altro test c’è quello dell’epatite A, B e C che si tratta di un test per una varietà di infezioni epatiche.

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

  1. Problemi cardiovascolari dovuti al rumore cronico
  2. Bevande energetiche Danneggiano la salute?
  3. Malattia di Parkinson Tutto quello che c’è da sapere
  4. Differenza tra colesterolo HDL e LDL
  5. Olio di semi di cotone riduce il colesterolo?